In questo articolo viene consigliato un efficace esercizio che aiuta a “resettare” il movimento del respiro per poter rilasciare le tensioni quotidiane.

Il segreto per la riuscita dell’esercizio è quello di abbandonare ogni schema nella fase di inspiro, diventando puri osservatori di quello che sta per accadere.

Avremo la possibilità di notare un’immensa manifestazione del nostro inspiro, godendo di un inspiro finalmente spontaneo, libero da condizionamenti, da blocchi e schemi mentali.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × cinque =